Ritorna in campo il Campionato degli Ordini e delle Professioni

Appassionati di calcio amatoriale 2.0,siamo tornati!
Il nostro staff ha ripreso il lavoro presso il centro sportivo Kick off con la consueta passione e con ancora maggiore energia visto lo stop forzato che ci ha tenuto lontani dal terreno di gioco per mesi. Negli ultimi due giorni, abbiamo ridato il via al Campionato degli Ordini e delle Professioni del Salento: avevamo voglia di grandi giocate, voglia di emozioni e voglia di testimoniarle con il nostro lavoro. Il campionato non ha disatteso le nostre aspettative e ha mostrato ancora una volta il grande spirito, le capacità tecniche e le forti motivazioni delle squadre.
Il rientro ufficiale in campo è stato sancito mercoledì dalla gara tra i Fisioterapisti di mister Piscopiello, squadra solida e reduce da un buon girone di andata e gli Ingegneri ormai realtà consolidata di questo torneo. Sul piano dei pronostici, si prospettava un match di alto livello tecnico tra due team che amano giocare palla a terra e costruire trame di gioco interessanti senza mai buttar via il pallone. La condizione fisica non ottimale dopo mesi di stop non ha però consentito alle squadre di esprimere il massimo del loro potenziale e alla fine le reti si sono mantenute inviolate fino alla prima metà del secondo tempo, quando viene assegnato un giusto rigore agli Ingegneri che Cristofalo trasforma con freddezza. Gli uomini in maglia blu strappano i 3 punti dunque e rilanciano le proprie ambizioni nel torneo. Da rivedere i ragazzi in maglia granata invece che non riescono a pungere come al solito e risentono del lungo periodo di stop forzato.

Ieri sera è andato in scena match che ha visto di fronte gli Avvocati di mister Cannito, campioni d’inverno, con gli esperti Farmacisti, la cui guida tecnica è affidata a mister Vergine. Si affrontavano quindi primi e secondi in classifica e di conseguenza ha avuto luogo un big match decisivo per la lotta al titolo e che metteva in palio forse una fetta di scudetto. La partita questa volta risponde pienamente alle aspettative e risulta tecnicamente spettacolare, agonistica e molto intensa, fin dalle prime battute.
Partono meglio i giallorossi di Cannito, che dimostrano una buona condizione ed effettuano un pressing alto ai danni degli avversari, andando spesso ‘a prendere’ gli uomini in maglia bianca già sulla loro trequarti. Gli Avvocati impostano e creano molto, cominciando la manovra palla al piede dalla loro retroguardia, ma non riescono ad incidere mentre i Farmacisti continuano ad interdire a volte con successo la fase di impostazione avversaria e a ripartire pericolosamente in contropiede. Passano così in vantaggio gli uomini di mister Vergine e poi lo consolidano con una splendida voleè di Marra. Il primo tempo si chiude quindi con il doppio vantaggio per i Farmacisti. Nella ripresa gli Avvocati iniziano con maggiore foga agonistica e continuano a tenere il pallino del gioco, riuscendo ad accorciare le distanze ed effettuando un forcing offensivo di portata notevole. Alla mezz’ora della seconda frazione però viene assegnato un rigore ai Farmacisti che Marra trasforma con freddezza e precisione. I giallorossi di mister Cannito però non mollano un centimetro e nell’ultimo quarto d’ora finale riagguantano il match sfruttando anche le proprie individualità e sfiorando persino una clamorosa vittoria nei secondi di recupero.
Finisce così 3 a 3 il big match, con gli Avvocati che strappano un punto d’oro e tengono a distanza i Farmacisti, che si confermano squadra rodata, giovane e molto pericolosa in fase offensiva.
Cari followers, il nuovo esordio della seconda edizione del Campionato degli Ordini e delle Professioni ci ha colpito e fatto emozionare come speravamo, ora non ci resta che darci appuntamento alla prossima settimana e in più in generale al mese di ottobre, durante il quale riprenderanno gli altri campionati del nostro circuito.
Stay strong, stay focused!

 

Matteo Castelluccio

Leave a Reply